IL GENIO DEI LEADER

Il genio dei Leader

Leader sicuri di loro, ispirati, inarrestabili.
Se li guardi, se li ascolti, se li segui ti fanno sembrare tutto possibile, tutto facile… Anche dove non c’è certezza alcuna!
Se si potesse entrare nelle teste e nei cuori di alcuni dei grandi personaggi di oggi o del passato e coglierne l’essenza geniale!

E se si potesse? In realtà la tecnologia ci aiuta: osserva la loro storia, ascolta le interviste fatte, guarda i loro video con l’occhio di chi vuole scoprire dov’è il genio.

Nel fare questo io mi sono resa conto che quando inizi ad osservare a 360° invece che “copiare” quello che fanno gli altri inizi ad avere “intuizioni” ed idee tue e questo è un seme che se annaffiato con amore, costanza e consapevolezza e si associa a quella passione e curiosità (di cui ho parlaro in “uscire dagli schemi: curiosità, passione e genio” clicca qui per leggerlo) dona molti frutti.

Sì, i geni così come i leader aprono la via inesplorata, seguono un percorso unico, che parla di chi sono ed  in cui credono. E fanno sentire a chi li circondano, che è possibile costruire qualsiasi progetto, quando ci credi

Prendono tutti gli imput esterni che riescono con curiosità, gioia e passione e lasciano che questi ingredienti  si mescolino dentro di loro per dare un qualcosa che è solo loro, che riesce a realizzare quello che è il loro sogno, la loro visione, la loro idea.

Come lo fanno? Leggi: “Non domandarti come, domandati il perchè”.Tu cosa fai? Cosa potresti fare? Cosa faresti?

Taggato con: , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Leader Coach

MASTER IN COMUNICAZIONE, MEDIAZIONE E NEGOZIAZIONE

 

MASTER IN COMUNICAZIONE, MEDIAZIONE E NEGOZIAZIONE

ACCREDITATO 20 crediti CNF per la formazione Continua Avvocati,

Vuoi di più?
Vuoi avere più clienti?
Vuoi risolvere i conflitti e vivere più serenamente e con più soddisfazione?

Prossime date per la Tua comunicazione efficace:
10-11 Febbraio a Brescia Corso di Comunicazione
24-25 Febbraio a Treviso Corso di Persuasione
Parte del Master in Comunicazione, Mediazione e Negoziazione accreditato con 20 crediti CNF ( per la Formazione continua Avvocati) di cui 3 in deontologia.

E’ una risorsa per chi vuole di più, per chi vuole più risorse per trovare l’accordo nel breve e lungo periodo, per chi vuole di più per sè stesso e per gli altri, per chi vuole vivere meglio ed è stufo delle beghe nel lavoro ed in famiglia.

E’ un percorso completo, che indaga il modulo della Comunicazione personale, lavorativa e sociale, nelle Sue varie sfaccettature e Ti fornisce di risorse e strategie per capire il Tuo interlocutore e come influenzarlo e guidarlo.

Se anche Tu Vuoi di più e Vuoi ottimizzare le Tue risorse, questo è il corso che fa per Te.

Chiama lo 0422 58 22 27 o scrivi a donatella@leadercoach.it

Ecco qui tutte le date del corso:

VERONA

13-14 GENNAIO 2017 Modulo Comunicazione

24-25 MARZO 2017 Modulo Persuasione

27-28 OTTOBRE Modulo Gestione Emozionale

TREVISO

27-28 GENNAIO 2017   Modulo Comunicazione

25-26 FEBBRAIO 2017    Modulo Persuasione

29-30 SETTEMBRE 2017  Modulo Gestione Emozionale

BRESCIA 

10-11 MARZO 2017    Modulo Comunicazione

31 MARZO E 1 APRILE 2017     Modulo Comunicazione

13-14 OTTOBRE 2017 Modulo Gestione Emozionale

Contattami pure per ogni informazione:
Tel: 0422-58 22 27    cell: 333-70 62 986   email: donatella@leadercoach.it

Ecco alcuni feed back di chi è stato al corso:

Cara Donatella, volevo ringraziarti per l’interessante giornata di venerdì scorso.
La cosa bella è stato, poi, il ritorno a Verona in auto. Mi spiego: mentre tornavo in auto con la collega Saitta ho ricevuto, una dietro l’altra, due telefonate di clienti per delle questioni urgenti. Al termine delle due telefonate la collega Saitta, che mi conosce da molto tempo, si è complimentata con me in quanto a suo dire, rispetto alle mie solite sbrigative e fredde risposte, sono stato molto “comunicativo”. Questo mi ha sorpreso molto in quanto il mio nuovo atteggiamento  è stato spontaneo: probabilmente avevo già metabolizzato i vostri consigli ed insegnamenti! Ciao
Avv. Domenico Brancaccio

Cara Donatella
Anche la seconda giornata del corso è stata piacevole, interessante e ricca di spunti di riflessione.
Appena tornato a casa,  convocazione di tutta la famiglia e …brainstorming per decidere dove andare per le vacanze di Carnevale. Troppo divertente!
C’è un problema però: adesso ogni volta che dobbiamo fare qualcosa tutti insieme i miei figli pretendono il brainstorming (avresti dovuto vedere la faccia dei nonni quando Chicco, il più piccolo della famiglia,  ha proposto, visto che non riuscivamo a trovare un’intesa, il brainstorming per decidere il menù di Natale).
A presto
Domenico Brancaccio avvocato in Verona

Ci sei piaciuta un sacco!
Il corso è sicuramente stimolante ed è istruttivo vedere come una collega sia riuscita ad applicare con successo tecniche di comunicazione efficace per un lavoro come il nostro, che tenderebbe a darci come modello un avvocato che in quanto tale deve mettere soggezione.
In questo modo, le caratteristiche personali che prima potevano apparire come un difetto, si possono invece trasformare in una qualità su cui puntare per fare la differenza.
Aspettiamo con curiosità e interesse il prossimo incontro!
A tra poco!
Avv. Barbara Cornelli e Anna

L’incontro è stato il motore che mi ha permesso di iniziare a guardare e vivere la comunicazione con maggiore consapevolezza.
E’ stato interessante ed utile scoprire cose che non conoscevo così come rendermi conto che alcune dinamiche di comunicazione efficace fanno già parte del mio modo di interagire con gli altri.
Ciò che ritengo il maggiore risultato dell’incontro è aver risvegliato la curiosità e l’attenzione nei confronti della comunicazione: un incontro non può fare dei buoni comunicatori ma l’interrogarsi sul fenomeno è sicuramente un promettente inizio.
Riguardo a come è stato condotto l’incontro, ho constatato che nonostante la lunghezza non è stato affatto pesante, anzi l’ho trovato piacevole e mai noioso.
Avv. Donatella Tommaselli

Cara Donatella,
ho atteso un po’ nell’inviarti il feed back del corso perchè stavo approfittando della carica pazzesca di energia che mi ha invasa e mi sono messa a rivoluzionare lo studio.
Il sabato a pranzo tu ed io eravamo sedute quasi di fronte e ti chiesi come ti fosse possibile occuparti delle tue passioni extra lavorative, facendo i conti con i sensi di colpa per sottrarre tempo prezioso all’attività di studio; ti dissi che ho due gemelle che per la maggior parte della settimana vengono accudite da mia mamma, ad eccezione del giovedì e venerdì pomeriggio (oltre ovviamente al sabato ed alla domenica): mi sono bastate le tue parole circa l’organizzazione del tuo studio quando sei presente, che ti consente poi di essere assente in tutta tranquillità, per darmi una carica di energia che mi ha fatto rivoluzionare la mia programmazione e, anche se non ancora del tutto, la gestione dei collaboratori.
Anche in famiglia ho riscontrato risvolti assolutamente positivi: per la prima volta ho concordato con le mie bimbe la gestione della domenica, facendo scrivere ad entrambe su un foglietto cosa avrebbero voluto fare, così nell’arco della giornata le ho accontentate entrambe. Alla sera mi sono sentita dire che la giornata trascorsa era stata la più bella in assoluto ed io ero la mamma migliore del mondo!!
Lo stesso si è ripetuto, con successo, ieri.
Grazie ancora per il calore che ho percepito al corso, è come se mi aveste tolto una patina di stanchezza e di apatia che mi avvolgeva da diverso tempo. A presto.
Sabrina Valoti avvocato in Bergamo

Volevo dire 2 parole riguardanti il corso, mi capita poche volte di ricordarmi così chiaramente di quello che ho visto e sentito in un corso, sono davvero contento di avere partecipato, è stato chiaro, efficace e veramente stimolante a fare
Grazie davvero
Ti voglio anche ringraziare per il materiale di approfondimento che mi hai  mandato e consigliato, sicuramente aiuta ad aprire gli occhi.
Trascorso un po’ di tempo posso dire che il corso mi è molto utile, nel lavoro. Quando guardo la televisione ed in altri momenti, colgo le sfumature che mi avete insegnato; oltretutto mi serve per vedere meglio quello che io faccio.
Maurizio Faorema Fisioterapista Osteopata con Studio a Chiari, BS

Cara Donatella,
ecco qui qualche riga di “feedback”, o meglio di sincero ringraziamento e di congratulazioni per il lavoro svolto. Un corso pianificato sicuramente con impegno e passione, tutta trasmessa ai partecipanti, o quanto meno a me. Il mio feedback, quindi, non può che essere assolutamente positivo: due giornate indubbiamente impegnative di cui porto a casa un bagaglio fatto di nuove consapevolezze e di momenti davvero divertenti. Spero che le nostre strade si incrocino nuovamente. Intanto Ti ringrazio nuovamente di tutto e Ti mando un caro saluto.
Un abbraccio. Barbara Breda, avvocato in Monfalcone

Per la prima volta, all’età di trent’anni, ho saputo fare un viaggio introspettivo dentro la mia persona che mi ha condotto ad una risposta, sono “visiva”, adesso sono in grado di capire il perché dei miei comportamenti, il perché di determinate mie scelte ed addirittura riesco ad osservare le persone che conosco da una vita sotto un’ottica diversa, cercando di analizzarle per capire come potermi porre nei loro confronti, o meglio, per comprendere quale possa essere la modalità più corretta di ottenere da loro il risultato che vorrei:

A volte è il “modo” con cui ci si pone che cambia i rapporti e non il tipo di persone che si frequentano ed ognuna di loro ha qualcosa di bello da offrirci, basta trovare la chiave giusta per entrare in sintonia con loro.
Consiglio a tutti, in linea generale, di seguire un corso del genere che apre diversi orizzonti di comunicazione convincente. Lo consiglio in particolare a chi svolge la mia professione, quella di avvocato, dove sotto certi aspetti, la comunicazione costituisce una parte fondamentale della nostra attività e se essa sa rendersi convincente, altrettanto lo saremo noi come professionisti, perché quello che resterebbe impresso al nostro assistito non sarebbe l’esito positivo o negativo di un processo intero ma la capacità di avergli comunicato serietà, professionalità e cordialità, nel modo a lui più confacente.
Alla prossima occasione Un saluto
Carme Katia Iannì avv. Civilista e Julia Mathà avv. Penalista con sede in Merano

Mi sono piaciuti tantissimo i sistemi rappresentazionali, la loro individuazione e gestione. La conoscenza di questi mi aiuterá sicuramente nell’inquadramento e/o migliore comprensione di clienti ed avversari. Conoscere questi piccoli trucchi e sapere interpretarli e di conseguenza anche gestirli (più o meno) a mio avviso é un grande punto di forza nella vita professionale ma anche privata di ognuno di noi. 

Manuela Erlacher avvocato in S. Martino in Badia, Bolzano

Ho trovato davvero interessante il Vostro corso, mi è piaciuto, mi ha coinvolto, e credo di averne tratto anche degli spunti per migliorare la mia capacità di comunicazione. Ora, tocca alla persuasione, prossimo argomento che mi affascina ancora di più, non solo per la professione che svolgo, ma anche per l’efficacia che può avere nel rapportarsi agli altri personalmente.
Promuoverei maggiormente questo tipo di corsi all’interno dell’avvocatura, a differenza di quanto si è in passato fatto. La nostra professione è dai tempi di Cicerone arte della parola, ma soprattutto dell’efficacia della parola.
Per quanto mi riguarda, sono un giovane avvocato, iscritto da un anno e mezzo all’albo, ho uno studio mio, in Padova, in zona centro, vicino alla stazione dei treni e a 500 metri dal Tribunale. Proprio per il fatto che sono giovane e esercito nel campo del diritto penale prevalentemente trovo che sia utile un corso come il Vostro, in quanto io stesso ho molta strada da fare e ancora tantissimo da imparare. La frequenza alle udienze mi porta a dover rapportarmi con i magistrati, i Colleghi, le controparti, i clienti, e il modo di porsi e il saper esser efficace, conta tantissimo.
Avv. Ludovico Santarelli, avvocato penalista in Padova

Cara Donatella, Oggi ho registrato un successo insperato fino a due settimane fa. Ho ricevuto una cliente che e’ da un anno che deve pagare una somma davvero irrisoria per quello che ho fatto ovvero *** euro per un preliminare immobiliare di ***mila euro. Ovviamente voleva che abbassassi la nota. Con una tranquillità mai avuta le ho spiegato che l’importo chiesto era già di cortesia e non ho ceduto. La circostanza più strana e’ stata che non sono andata in crisi anzi . La mia impiegata era sconcertata dalla mia reazione . Grazie davvero per questo successo. Grazie Coach! Ciao Francesca avvocato

Il corso mi ha permesso di canalizzare l’energia in maniera proficua: devo ammettere che non ho ricordo di aver prestato tutta l’attenzione che ho prestato nel vostro corso in altre esperienze. Per cui avete sicuramente il piglio giusto per proseguire in una direzione evolutiva. Avrò sicuramente altra occasione per contattarti, per fare altre domande o completare il feedback.

Intanto ti saluto e Ti ringrazio per la bella esperienza formativa e per il piacere che ho avuto nel condividere con te il momento del  pranzo.Un caro saluto
Avv. Ermes Mozzato

Preg.ma Collega Donatella, Ti ringrazio per gli attestati e per i Corsi che hai tenuto. Ribadisco che li ho trovati davvero interessantissimi e ne ho sicuramente tratto molto per la mia crescita personale e professionale. Non escludo, dietro tuo consiglio, di poter affrontare un corso personalizzato in futuro, per corroborare quello che mi è stato trasmesso e che ho appreso.
RingraziandoTi ancora per la Vostra disponilità e per il Vostro impegno,Vi porgo i miei Migliori Saluti
Avv. Ludovico Santarelliavv Penalista in Padova

Cara  Donatella buongiorno! ho ripreso ad
ascoltare le persone e non nè sono più infastidito; ho ripreso ad
osservarle e a comprenderle; ho utilizzato quanto mi avete insegnato
con il mio bimbo di 2 anni e mezzo; gli leggo le fiabe della buona
notte, lui è letteralmente impazzito per come gliele leggo e
parafraso. Ho utilizzato gli strumenti che mi avete fornito con tutte
le persone che frequento, anche se già mi conoscono. Con un  macellaio
che non avevo mai visto prima ho ottenuto uno  sconto “consistente”
senza che glielo chiedessi e mi ha dato il meglio di quanto aveva
nella sua bottega, ma la cosa più impagabile sono i sorrisi e la
felicità che vedo sui volti delle persone che si sentono ascoltate ed
a proprio agio nei rapporti con me…ho avuto anche un incontro con
due diversi procuratori capo ed ho utilizzato alcuni degli strumenti
(anche se la circostanza mi ha reso difficile essere super) , infatti,
sono dovuto ricorrere ad un pò di respirazione mentre attendevo in
anticamera, con entrambi ho avuto due risultati molto importanti, sono
rimasti impressionati dalla mia determinazione e dalle mie capacita
professionali.

Ciò che mi piacerebbe nei prossimi incontri sarebbe, per chi lo
desidera, tavola comune e lista per lo scambio dei numeri telefonici
(per chi lo desidera) e forse in alcuni esercizi potrebbe ritornare
utile a chi esce avere un “canovaccio” sull’argomento da trattare. Per
i prossimi incontri farò il possibile ma mi trovo un pò in difficoltà
economica ho un lavoro fisso e uno stipendio fisso, moglie purtroppo a
casa e un’altra bimbo (bimba) in arrivo, te lo dico perchè non vorrei
in nessun modo che la mia assenza fosse vista come una sfiducia o uno
scarso interesse verso Voi e verso qualcosa che pare avermi cambiato
la vita.
Stefano Margherit avvocato

Cara Donatella,
Ti ringrazio per l’esperienza fatta e spero di poter cogliere altre occasioni simili in futuro.
Ti saluto esprimendo un desiderio… se potrà avere una qualche strada ci sentiremo con calma: mi piacerebbe poter entrare in contatto con voi per fare qualche esperienza a livello di studio e/o formazione, ho apprezzato molto la vostra modalità operativa e la vostra preparazione,
Buona serata e buona settimana.
Silvia Zanon Santon

Contattami ora per maggiori informazioni allo 0422 58 22 27 o scrivi a donatella@leadercoach.it

COSTI
E. 200,00 + oneri per UNA GIORNATA
E. 980,00 + oneri Per l’intero MASTER ( di sei giornate)

Se Ti iscrivi entro il 15 SETTEMBRE:
E.300,00 + oneri per ogni modulo ( di due giornate)
E. 800,00 + oneri per l’intero Master

PROMO: Porti un familiare (o un Collega del Tuo studio) AL CORSO CON LO SCONTO DEL 50%.

IBAN: BCC Banca di Monastier e del Sile Sede di Casier (TV) IT  36  B  07074  61552  021010007006

 Eseguito il bonifico Ti prego di inviarmi la contabile insieme ai dati per la fatturazione ad avvocatoagrizzidonatella@gmail.com

IMPORTO DEL BONIFICO:
IMPORTO          + INPS 4%           +IVA 22%           TOT.                     -RIT. ACC.                          TOT A PAGARE

LIBERO PROFESSIONISTA

300,00                   12,00                  68,64                  380,64                   – 62,40                                  318,24

800,00          32,00          183,04      1.015,04          - 166,40                      848,64

PERSONA FISICA

300,00                   12,00                  68,64                380,64                                                                    380,64

800,00                  32,00               183,04                                                                                             1.015,04

Inoltre solo per Te, iscrivendoTi a tutto il Master:
RECUPERO GIORNATE IN TUTTE LE SEDI

-Solo per teenageers ( DA 13 A 19 ANNI) ED ISCRIZIONE A TUTTO IL MASTER: Entri in 7 e paghi in 2

donatella@leadercoach.it
TEL: 0422 58 22 27    CELL: 333-70 62 986

Taggato con: , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Leader Coach

PILLOLE DI COMUNICAZIONE X AVVOCATI E NON SOLO – Le parole che uccidono la comunicazione

 PILLOLE DI COMUNICAZIONE X AVVOCATI E NON SOLO -

LE PAROLE CHE UCCIDONO LA COMUNICAZIONE

” Vuoi comunicare al meglio con i Tuoi clienti?

Vuoi influenzare le altre persone?

Vuoi trovare l’accordo migliore nel breve e lungo periodo?

Vuoi comprendere le reazioni del Tuo interlocutore?

   Allora questo corso fa per TE!”

 

Riprende nel 2016 il tour delle “Pillole di Comunicazione”, eventi x avvocati e non solo accreditati dal CNF con 1 credito per la Formazione Continua Forense, per le due ore di convegno di comunicazione.

Durante il convegno Avrai un primo approccio alla comunicazione ed alla Programmazione Neuro Linguistica (PNL) come metodo di approccio alla stessa.

Ti verrà fornita una panoramica teorico-pratica con esempi, condivisione ed esercizi di come le parole ed alcune parole possano uccidere la comunicazione.

Un assaggio utile nonchè divertente sul valore ipnotico del linguaggio e di come alcune parole influenzino in modo inconscio ed inconsapevole il nostro interlocutore.

Per info ed iscrizioni mandami una email a donatella@leadercoach.it o contatta il numero 0422 58 22 27

MODALITA’ DI ISCRIZIONE: Le iscrizioni devono essere inviate via email ( info@leadercoach.it ) o via fax allo 0422 58 22 27 indicando: Estremi del partecipante,Email, Fax e Telefono.

I prossimi eventi saranno a:

UDINE  il 15 Gennaio 2016 dalle 10.30 alle 12.30.

PORDENONE il 15 Gennaio 2016 dalle 11.00 alle 13.00

PADOVA il 18 Gennaio 2016 dalle 15.00 alle 17.00

TRENTO il 21 Gennaio 2016 dalle 15.00 alle 17.00

VERONA il 22 Gennaio 2016 dalle 10.30 alle 12.30

VENEZIA il 29 Gennaio 2016 dalle 15.00 alle 17.00

FERRARA il 4 Febbraio 2016 dalle 15.00 alle 17.00

BOLOGNA il 5 Febbraio 2016 dalle 10.30 alle 12.30

PARMA il 5 Febbraio 2016 dalle 15.00 alle 17.00

BRESCIA il 18 Febbraio 2016 dalle 10.00 alle 12.00

MILANO il 18 Febbraio 2016 dalle 15.30 alle 17.30 e il 16 Settembre 2016 dalle 16.00 alle 18.00

PIACENZA il 19 Febbraio 2016 dalle 10.00 alle 12.00

GORIZIA il 13 Ottobre 2016 dalle 15.00 alle 17.00

TRIESTE il 14 Ottobre 2016 dalle 16.00 alle 18.00

Per info ed iscrizioni manda una email a donatella@leadercoach.it o contatta il numero 0422 58 22 27

Taggato con: , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Essere Leader

GOCCE DI COMUNICAZIONE

GOCCE DI COMUNICAZIONE

Cos’è la comunicazione? Perchè comunicare?

Con l’esperienza ed osservando i grandi comunicatori,  mi rendo sempre più conto che la comunicazione è l’acqua che nutre le piante delle relazioni.

Prima di tutto la relazione con noi stessi, con le nostre emozioni e con chi realmente siamo e poi con gli altri, singoli e gruppi.
La comunicazione fa la differenza tra un mondo arido e solitario di sofferenza, incomprensione e risultati inadeguati ed una valle verde efficace e costruttiva dove sinergia e collaborazione dando risultati sempre più effettivi ed appaganti.
Un mondo che mi sta cambiando la vita, che ha reso le mie relazioni più vere e costruttive ed incredibilmente trasformato od eliminato quelle di convenienza o pura facciata.
Un mondo bellissimo che voglio far conoscere a più persone possibili ed alimentare quest’acqua che nutre il pianeta.

Così per nutrire con la comunicazione come con l’acqua, ho pensato ad un modo per incuriosire chi sta attorno a me ed avvicinarlo al mondo della comunicazione.
L’anno scorso ho quindi fatto al Comune di Treviso un ciclo di conferenze sulla comunicazione e quest’anno, volendo raggiungere più persone possibili, le conferenze, su temi vari della comunicazione, saranno a partire da ottobre in varie città del nord Italia.

Alcune città sono: Vicenza, Verona, Trento, Bergamo, Lecco, Milano, Belluno, Rovigo, Udine e Pordenone.
Un piccolo tour, alcune gocce di comunicazione che spero nutrano tante persone e facciano crescere tanti legami di comunicazione.

Sono eventi riconosciuti dall’Ordine Avvocati per la Formazione Continua Forense, nella consapevolezza che il mondo legale, il mio mondo, ha bisogno di comunicare di più con clienti, controparti e giudici, per creare a una cooperazione fonte di vittoria per tutti. E penso a tutto quello che possiamo risolvere nel momento in cui gli avvocati iniziano a pensare in termini di collaborazione più che di lotta.

Confido che il mio regalo sia apprezzare non solo dai Colleghi che hanno la possibilità di ottenere qualche credito divertendosi, ma da tutti coloro che vogliono costruire attorno a loro un mondo migliore in cui vivere.

Rimango a disposizione per ogni chiarimento e dettaglio.

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Essere Leader

CONDIVI RISORSE: PERCHE’ I LEADER MANGIANO PER ULTIMI?

PERCHE’ I LEADER MANGIANO PER ULTIMI?

Sono di ritorno dal World Business Forum, dove alcuni dei Leader dei campi più diversi,  tra cui Felix Baumgartner, l’uomo che si è lanciato in caduta libera da 40.000 metri, Steve Wozniack, il cofondatore di Apple, il famoso regista Oliver Stone,  Sandy Carter, una delle 10 donne Business più famose al mondo e tanti altri, che hanno parlato delle loro strategie.
Ognuno di loro mi ha lasciato un segno tangibile ed unico e vorrei  condividere con voi alcuni degli input che hanno fatto la differenza per me.

Simon Sinek è un esperto etnografo che ha tradotto i suoi studi a servizio dei leader di tutto il mondo.
Ciò che mi ha ispirato del Suo discorso è stato il Suo collegamento tra comportamenti e chimica fisiologica.
Da insegnante yoga già conoscevo questo collegamento, ma il Suo modo di esposizione è stato illuminante:
Il riconoscimento altrui, la stima ed il ruolo riconosciuto di capo, stimola in noi la serotonina, per cui i leader sono spinti all’eccellenza anche dal desiderio di assicurarsi la produzione di seratonina, che il riconoscimento pubblico procura.
Il leader con la Sua guida, invece, assicura la tranquillità ai Suoi seguaci e la produzione di ossitocina, che contrasta le dipendenze negative ed assicura una vita più lunga e più felice.

E da qui il motivo per cui il leader mangia per ultimo:
La leadership è una responsabilità, non è gratuita. Hai la carne per primo perchè assicuri al Tuo branco la stabilità ed ognuno di loro si aspetta che in caso di pericolo il leader li difenda ed affronti il pericolo per primo.
Così nel corpo dei Marines c’è la la tradizione che gli ufficiali mangiano per ultimi. Hanno il diritto e potrebbero mangiare per primi, ma decidono di non farlo e di mettersi in coda a dimostrazione che si prendono cura dei loro uomini e che guardano loro le spalla.
Nel caso però non ci fosse cibo abbastanza, gli ufficiali passerebbero tra i soldati ed ognuno di loro darebbe parte del Suo cibo, a confermare il fatto che i leader devono comunque avere assicurato il cibo e le forze, per il bene comune.

Bello eh?
A te cosa dice?
Come nella Tua vita questo principio si realizza?

Taggato con: , , , , , , ,
Pubblicato in Essere Leader

I GIOVANI… quali risorse? Ho un trucco ;)

I GIOVANI, QUALI RISORSE? HO UN TRUCCO ;)

La nostra gioia e/o la nostra disperazione?

Spesso ci chiediamo perchè non ci ascoltino, perchè non facciano quello che gli chiediamo, perchè è così difficile.
Altre volte invece sembra tutto così facile, siamo orgogliosi di loro e vediamo in loro la nostra continuazione.

Come mai questo succede? Cosa contribuisce a fare in modo che i nostri ragazzi siano o no al loro meglio?
Gli esperti di PNL dicono che l’ambiente in cui viviamo contribuisca molto e così le amicizie od il gruppo dei pari che abbiamo, ma cos’è veramente dell’ambiente e del gruppo dei pari che influenza così tanto?

Tony Robbins dice ” proximity is power” ” la vicinanza è potere”, cioè l’energia che ci circonda, ci contagia e ci influenza e quindi quando frequentiamo persone e viviamo in un ambiente con standard elevati, finiamo per avere anche noi gli stessi standard… E questo vale molto di più per i giovani, che stanno ancora formando il loro patrimonio di valori e che hanno una mente molto più flessibile di un adulto.
E’ quindi cruciale che un giovane possa vivere in un ambiente stimolante, pieno di input che lo aiutino ad essere al meglio e a dare il meglio.

E qui qualcuno potrà dire: eppure ci sono fratelli che sono cresciuti nello stesso ambiente, dagli stessi genitori, e sono diversissimi….
Vero! E allo stesso tempo non vero.
Per i giovani l’ambiente esterno a casa è a volte più importante di quello interno ed è importante capire quali sono le persone che stanno più vicino a tuo figlio. Ha un mentore, un allenatore sportivo, un gruppo di compagni che lo influenza o lo può influenzare positivamente? O negativamente?

E considerando l’ambiente interno, va anche considerato un altro fattore: quanto spazio, quanta fiducia e quanta responsabilità stiamo dando a questi ragazzi?
Io sono un coach che è molto a contatto coi giovani, e sono stati proprio i giovani ad insegnarmi una regola importante ed il mio trucco.
Ero al GYLS ( Global Youth Leadership Summit) a S. Diego, un evento di una settimana per ragazzi fino ai 18 anni e lì i giovani leader che supportavano i gruppi insieme a noi adulti ci dicevamo, quando c’era qualche comportamento che poteva diventare problematico: ” Fiducia, dateci e dategli fiducia. E’ l’unica cosa di cui abbiamo bisogno da voi”.
Io dall’alto della mia esperienza volevo guidarli, indirizzarli verso il meglio, dagli attivamente una mano… Poi ho capito: smettiamola di trattarli come bambini che hanno bisogno che noi pensiamo, decidiamo ed agiamo per loro. Diamoli fiducia!
Sono in grado di prendere le decisioni che li riguardano, rendiamoli responsabili delle conseguenze delle loro scelte. Solo così possono essere e diventare sempre più il loro meglio.
Solo così possono essere i protagonisti della loro vita. E noi al loro fianco.

Da quando applico questo principio ( non è sempre facile all’inizio cambiare le vecchie abitudine, ma qui ne vale la pena), è più facile vivere, relazionarmi ed avere risultati coi ragazzi, ma ho un trucco: vedo già in loro il loro meglio. Vedo già quello che possono creare e costruire con le loro energie pulite, credo fermamente che possano farcela e credo che loro sentano e sappiano che credo in loro.
Sto costruendo dei rapporti che danno molto a me e lasciano loro liberi di essere sè stessi.
Finalmente si confidano con me, si aprono e posso essere complice ed alleata.

Per me è un risultato grande, con un trucco davvero semplice, confido possa servire anche a te :)

Taggato con: , , , , , ,
Pubblicato in Essere Leader

VUOI ESSERE AL MEGLIO? COMUNICAZIONE X ESSERE, COMUNICARE X INFLUENZARE

      

VUOI ESSERE AL MEGLIO?

VUOI MIGLIORARE LA TUA  COMUNICAZIONE E COMUNICARE IN MODO EFFICACE IN OGNI SITUAZIONE?

VUOI COMPRENDERE E PREVENIRE LE REAZIONI DEI TUOI INTERLOCUTORI ED INFLUENZARLI?

 

Sei invitato agli incontri gratuiti aperti alla cittadinanza, previa iscrizione,

SABATO DALLE 10 ALLE 12

( vedi il seguito per il dettaglio)

 

Gli incontri del 4/10, 8/11, 31/1, 14/2 si terranno presso Piano Nobile Cà dei Ricchi, Via Barberia n. 25, 31100 Treviso

Gli incontri del *25/10, *17/1, 7/3 e 21/3 si terranno presso il Museo di S. Caterina, Piazzetta Mario Botter n. 1, 31100 Treviso

 

*RICONOSCIUTI DALL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO PER LA FORMAZIONE CONTINUA FORENSE CON 2 CREDITI A INCONTRO

Per info ed iscrizioni:
Tel:0422-58 22 27 oppure 333-70 62 986

  IL SABATO DALLE 10 ALLE 12

PER CHI VUOLE COMUNICARE AL MEGLIO ED INFLUENZARE POSITIVAMENTE GLI ALTRI

4 Ottobre 2014: “ Comunicare: un’esigenza? Dove come e con chi”

*25 ottobre 2014: “Le parole che uccidono la comunicazione”

8 novembre 2014: “L’utilizzo del corpo per comunicare”

*17 gennaio 2015: “ Perché una persona ti dovrebbe ascoltare?”

31 gennaio 2015: “ Riesci a comunicare con i tuoi figli?”

14 febbraio 2015: “ Ti potrebbe essere utile comunicare al meglio con i tuoi collaboratori o con il tuo team?”

7 marzo 2015: “ Le emozioni che vivi incidono sulla tua comunicazione?”

21 marzo 2015: “ Alt allo stress! Si può?”

Gli incontri saranno tenuti dall’avvocato Donatella Agrizzi, Counselour, Mental Coach e Master PNL, specializzata in comunicazione, persuasione e gestione emozionale

*RICONOSCIUTI DALL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO PER LA FORMAZIONE CONTINUA FORENSE CON 2 CREDITI A INCONTRO

 Per info ed iscrizioni:
Tel:0422-58 22 27 oppure 333-70 62 986

Taggato con: , , , , , , ,
Pubblicato in Essere Leader

(English) WERE CHALLENGES MEET MAGIC: leader of yourself and to inspire others… maybe

Dove la sfida incontra la magia hai l’opportunità di diventare leader di te stesso ed inspirare altre persone.
Ieri ho fatto un seminario di comunicazione ad alcuni ragazzi… Avrei dovuto parlare a circa 60 persone e quando sono arrivata mi hanno detto che erano 90 ragazzi più alcuni adulti…
Ho avuto un momento un pò così…: una bella folla di ragazzi per me!
” cavolo! E’ parecchio” Mi sono detta…
Poi ho iniziato a pensare che ciascuno di loro era un essere umano che potevo ispirare, ho iniziato a focalizzarmi su come divertirmi con loro ed a costruire la curiosità sulla comunicazione…
L’energia della sala ha iniziato ad aumentare ( grazie anche alla preparazione fatta col mio coach Suzie! :) ) and la magia ha avuto inizo: Piena partecipazione di questi meravigliosi ragazzi che chiedevano domande, esprimevano le loro opinioni e sentimenti, sorridevano e facevano esercizi insieme… Bello, pura espressione di armonia.
Sono così potenti ed hanno solo bisogno che noi adulti crediamo in loro e nel loro pieno potenziale: dovremmo ricordarcelo ogni giorno!

Alla fine della mattinata alcuni sono venuti da me per parlare un pò e darmi il loro commento.
C. una bella ragazza sorridente mi ha detto. ” Tu mi capisci, è bello sentirsi capita, grazie!”
Sono fortunata ad aver avuto questa esperienza, grazie ragazzi!
E grazie a Tony per ispirarci ad ispirare altri
Ognuno di noi ha bisogno di una fonte di ispirazione ed un modo per ispirare gli altri per trovare la magia nel momento di sfida…
Tu da chi sei ispirato?
Chi ispiri?
Come?
Perchè?
Condividi con noi ed ispiraci

Taggato con: , , , , , , , , ,
Pubblicato in Essere Leader

La sfida di 90 giorni e l’UPW: Essere un Leader!

Ho iniziato a pensare all’UPW a cui parteciperò la settimana prossima, agli obiettivi che mi voglio prefiggere ed a come collegare la sfida dei 90 giorni con l’UPW stesso.

I tre standard che mi sono fissati per la sfida di inizio anno sono:

A) La mia energia e condizione fisica

B) Le mie emozioni e la mia relazione

C) La mia missione

Come posso collegarli?

Se qualcuno di voi ha già fatto questi collegamenti mi piacerebbe se volesse condividere la Sua esperienza, grazie.

Se qualcuno di voi sarà a Londra per l’UPW chiedo sostegno e feed back: aiutatemi ad essere ed agire in modo congruente, grazie.

Ho scritto questo post in modo specifico per i Leader che stanno vivendo una sfida o la sfida dei 90 giorni, ma se puoi condividere qualcosa, sei il benvenuto in ogni caso.

Questi sono il punto e le mie riflessioni:

A) L’ UPW è il miglior test per verificare il livello di energia. Più la mia energia è chiara e pulita più posso essere utile ai partecipanti in un modo morbido ed appassionato… Allo staesso tempo l’UPW aiuta sempre ad aumentare l’energia da usare durante e dopo l’evento.

B) Sto coltivando le mie emozioni positive e applicando a me stessa diverse tecniche di interruzione di modulo. Mi sento potente e libera e voglio portare all’UPW questa apertura che sto viendo e farlo dal primo momento che sono lì.

C) In questi due mesi ho fatto esercizio d’inglese e dei passi 1-2-3 dei sette passi di Anthony Robbins, così ho la possibilità di far ancora esecizio quando sono lì.

Posso utilizzare la connessione, la comprensione e l’ apprezzamento per aiutare di più e la leva per essere più efficace quando è necessario.

Ho la possibilità di ascoltare e vedere altri Leader che fanno lo stesso e portarmi a casa ciò che mi serve con un a diversa chiarezza e focus.

E tu come Leader cosa sei disposto a fare?

Quali sfide stai affrontando?

Hai qualcuno che ti supporta durante il processo o con cui condividere i tuoi progressi, le tue paure, gli ostacoli che hai di fronte? Magari un professionista o qualcuno che sappia di cosa stai parlando?

Taggato con: , , , , , ,
Pubblicato in Essere Leader

(Español) FOCUS = ENERGIA?Comprendi e diventa leader di te stesso

Where focus goes, energy flows… In Italiano non suona così bene, ma il concetto rimane identico: Focus = energia.
Amo questa frase che viene ripetuta spesso da Tony Robbins e da altri grandi leaders.
Ed è così vero quando dicono quello che indaghi, diventa la tua realtà.

Sei consapevole e comprendi cosa succede dentro di te?
Considera per un attimo…

Pensa a qualcosa che vuoi realizzare o fare:
Ti stai focalizzando su quello che vuoi o sulle tue paure, difficoltà nell’ottenerlo?
Qual’è l’emozione ed il livello di energia che hai se ti focalizzi sul risultato?
Hai una bella energia? Ti senti bene?
Qual’è l’emozione ed il livello di energia che hai se ti focalizzi sulle tue paure o dubbi?
L’energia diminuisce? Come ti senti?
Fallo adesso!

Il risultato è lo stesso? O c’è una differenza?
La differenza sta nel fatto che quando ti focalizzi sul risultato stai gioendo di aspettativa e ti prepari ad ottenerlo, mentre quando ti focalizzi sulle tue paure o sugli ostacoli che puoi incontrare, la sensazione negativa entra nelle tue cellule, diminuisce la tua energia e si prepara a sabotarti.
Hai bisogno di tanta energia in una situazione simile per agire, e la paure di per sè ti sta paralizzando!
Agire poi con entusiasmo è veramente difficile, se non ti concentri sul risultato.

Così ogni volta che vuoi qualcosa prenditi un momento per considerare dov’è il tuo focus e quel’è il livello di energia ad esso associato. Hai bisogno di cambiarlo? Hai bisogno di migliorarlo o è assolutamente perfetto?

Condividi la tua esperienza per favore.

Taggato con: , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Essere Leader